Aria Racconto di Marisa Salabelle

«Aria, aria!», disse la donna spalancando la finestra. Nella stanza ristagnava un odore di chiuso, di cibo, di disinfettante e quel particolare tanfo che emana da un corpo anziano troppo coperto e poco pulito. «Chiudi, che c’è corrente!», strillò il vecchio dall’angolino in cui stava rincantucciato nella sua poltrona, il più lontano possibile dalla finestra,…

FAKE LOVE by MARISA SALABELLE

Non posso crederci, ha abboccato. Ha accettato di venire a mangiare una cosa con me, dopo la scuola, non devo andare a casa, mi ha detto dispensandomi quel suo sorriso un po’ asimmetrico, abbagliandomi col lampo dei suoi occhi grigi blu verdi, i bambini sono a scuola, mio marito non torna a pranzo, sono libera…

Il vecchio diario di Valeria Rossitto

Vai sereno, cuore di pietra. Vai e sgambetta pure liberamente di fiore in fiore, proprio come ti piace fare. Dopotutto, che importanza hanno avuto tutti i nostri lunghi anni insieme? Il tempo passato l’uno accanto all’altra, uniti a tutti quei soldi che mi avresti fatto risparmiare. Che poi, era necessaria quella attrezzatura per risistemare la…

Davanti al mare di Valeria Rossitto

Davanti al mare Profumo di gelsomini in un giorno di maggio.Rumore di tacchi e dei primi ventagli che sventolano.Voci di bambini al di fuori del silenzio della grande chiesa e una moltitudine di persone dai volti conosciuti, in attesa.E allora arrivi tu, che saluti tutti quanti, tremando e sorridendo insieme e ti dirigi subito verso…

LA MIA COMPAGNA DI BANCO NON PASSA IL COMPITO DI LATINO @ A scuola comandavano le ragazze, noi maschi eravamo comprimari @ Storie liceali degli anni 90

DOVE CI METTIAMO IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO? ll prossimo anno ci mettiamo in seconda fila vicino alle finestre, aveva detto Michy, la mia compagna di banco agli inizi di giugno, quando l’anno scolastico era ormai alla fine. Guarda, aveva detto puntando l’indice, si vede meglio alla lavagna e, metti che Lorenzo e la Sofia cambino…