CORRERE by Marisa Salabelle

Blog di Marisa L’auto, una station wagon vecchiotta, si ferma sul ciglio di una strada di campagna. Ne esce una donna sulla cinquantina, in abbondante sovrappeso, capelli castani tirati su e fermati alla bell’e meglio con una pinza, occhiali da vista, guance rosee e un’espressione mite. Indossa una tuta da ginnastica in microfibra e scarpette…

Davanti al mare di Valeria Rossitto

Davanti al mare Profumo di gelsomini in un giorno di maggio.Rumore di tacchi e dei primi ventagli che sventolano.Voci di bambini al di fuori del silenzio della grande chiesa e una moltitudine di persone dai volti conosciuti, in attesa.E allora arrivi tu, che saluti tutti quanti, tremando e sorridendo insieme e ti dirigi subito verso…

Risvegliarsi di Valeria Rossitto

Finalmente. Esatto, finalmente mi ritrovavo dentro un teatro. Guardavo incredula e con occhi lucidi ogni cosa intorno a me: dallo schermo che cambiava immagini a un ritmo vorticoso, ai sedili in pelle bordeaux ordinatamente in fila, fino a tutta quella gente che parlava entusiasta, quanto lo ero io. Sembrava che fossimo tutti lì per la prima volta e…

LA MIA COMPAGNA DI BANCO NON PASSA IL COMPITO DI LATINO @ A scuola comandavano le ragazze, noi maschi eravamo comprimari @ Storie liceali degli anni 90

DOVE CI METTIAMO IL PROSSIMO ANNO SCOLASTICO? ll prossimo anno ci mettiamo in seconda fila vicino alle finestre, aveva detto Michy, la mia compagna di banco agli inizi di giugno, quando l’anno scolastico era ormai alla fine. Guarda, aveva detto puntando l’indice, si vede meglio alla lavagna e, metti che Lorenzo e la Sofia cambino…

ELETTRICA SUBSONICA @ Riflessioni approfondite SUBSONICHE di ragazze di provincia

ELETTRICA PARANOICA SI PARLA ALLO SPECCHIO Elettrica era davvero intenzionata ad abbandonare il sentiero di guerra per abbracciare quello dell’apertura verso il prossimo. Dopo parecchi anni di ermetismo, di chiusura nei confronti dell’inutile umanità, gli adulti e i suoi sciocchi coetanei. Cavolo, quelli poi, non li poteva sopportare. Le piaceva imitare le sue, secondo il…