Figli di qualcuno

Capitolo 2 by Giovanna Fumagalli CHIARA Scendo dal taxi a fatica, questo tragitto estenuante a passo d’uomo mi ha esasperata. Guardo le ore, ho contrazioni ogni 15 minuti. Perfetto. Sono ancora sopportabili, c’è tutto il tempo per fare bene ogni cosa. Ho portato una piccola borsa con tutto il necessario. Andrea è pallidissimo ma so che…

Aria Racconto di Marisa Salabelle

«Aria, aria!», disse la donna spalancando la finestra. Nella stanza ristagnava un odore di chiuso, di cibo, di disinfettante e quel particolare tanfo che emana da un corpo anziano troppo coperto e poco pulito. «Chiudi, che c’è corrente!», strillò il vecchio dall’angolino in cui stava rincantucciato nella sua poltrona, il più lontano possibile dalla finestra,…

Grazie!

102.000 lettori ci hanno visitato da gennaio a maggio…

Sguardo nero

By Lorella_Costa La corsa, il fiatone, lo zainetto con i piccoli panda che faceva su e giù sulla schiena: non vedevo l’ora di arrivare a scuola, nel primo giorno della mia quarta elementare! Avevo l’estate da raccontare agli amici e a ogni falcata ne ripercorrevo i ricordi più belli, mentre l’aria di inizio autunno mi…

The Half-Full Glass

By Luisa Zambrotta (blog) Norman Vincent Peale – nato il 31 maggio 1898 – fu un pastore protestante americano e uno scrittore, conosciuto come il padre del pensiero positivo, una forma di pensiero che cerca abitualmente di trarre i migliori risultati dalle peggiori condizioni, prendendo gli ostacoli come opportunità creative, accogliendone la sfida e cercando…

Ho sognato una strada

by franco bonvini Ho sognato una strada stanotte e la notte era nera e fonda nera come l’asfalto nero e ruvido bagnato e brillante alla luna. La strada saliva come un ponte in fuga da questo mondo invisibile nel cielo nero. E più in su una buca come un pozzo profondissimo dai bordi frastagliati umidi…

# Recensione: Insetti delle tenebre di Marisa Salabelle

«Esistono al mondo creature misteriose che vivono sottoterra.» Dopo aver letto con estremo interesse Memorie dal sottobosco, non potevo perdermi il nuovo libro di Tommaso Lisa, Insetti delle tenebre, uscito recentissimamente per i tipi di Exorma. Lisa è ricercatore presso l’Università di Firenze, ma non alla facoltà di Biologia o di Scienze naturali: è un…

T.S. Eliot & April /2 by Luisa Zambrotta

(Blog di Luisa) Sia Geoffrey Chaucer (vedi qui) che il poeta americano Thomas Stearns Eliot (1888-1965) iniziano la loro opera più famosa citando “Aprile” nel primo verso, ma con connotazioni completamente diverse. Se nell’opera di Chaucer il “dolce” aprile ha una connotazione positiva, significa una lussureggiante e fertile rinascita di natura, animali e uomini che…

L’agente letterario —Parte prima di Marisa Salabelle

L’ennesimo editore le aveva chiuso la porta in faccia e la scrittrice si sentiva terribilmente scoraggiata. Molto probabilmente le cose che scriveva non erano abbastanza buone, avevano ragione tutti quei sapientoni delle riviste online che pontificavano: «Hai mai pensato che se nessun editore pubblica i tuoi romanzi forse è perché sono semplicemente brutti? Fa’ una…