Il vecchio diario di Valeria Rossitto

Vai sereno, cuore di pietra. Vai e sgambetta pure liberamente di fiore in fiore, proprio come ti piace fare. Dopotutto, che importanza hanno avuto tutti i nostri lunghi anni insieme? Il tempo passato l’uno accanto all’altra, uniti a tutti quei soldi che mi avresti fatto risparmiare. Che poi, era necessaria quella attrezzatura per risistemare la…

ELETTRICA SUBSONICA @ Riflessioni approfondite SUBSONICHE di ragazze di provincia

ELETTRICA PARANOICA SI PARLA ALLO SPECCHIO Elettrica era davvero intenzionata ad abbandonare il sentiero di guerra per abbracciare quello dell’apertura verso il prossimo. Dopo parecchi anni di ermetismo, di chiusura nei confronti dell’inutile umanità, gli adulti e i suoi sciocchi coetanei. Cavolo, quelli poi, non li poteva sopportare. Le piaceva imitare le sue, secondo il…

Le catene del cuore di Ylenia Ely

Un giorno racchiuso in un momento, nel quale il mondo sembra crollare come un castello di sabbia in balìa delle onde. Le parole volano come lame taglienti. Attorno al cuore si avvolgono catene, bloccano i battiti e fermano il respiro. Ogni anello è un pensiero, unito indissolubilmente da ferro e fuoco. Un uomo gira l’angolo…

Elettrica Fantastica di Alberto C.

Specchio specchio delle mie brame chi è la più feroce del reame? La più guerriera del reame? La più bella? Elettrica aveva letto parecchi articoli sull’ipnosi e sull’auto convinzione di diventare il TOP non capendo in verità granchè. Non perchè la bella scontrosa ragazza, rossa di capelli e di temperamento, della bassa pianura, della linda…

Elettrica Stratosferica di Alberto C.

Elettrica, nella lunga attesa della rivoluzione e del cambiamento sociale, aveva deciso di dare più attenzione al suo aspetto esteriore. Non che ne avesse bisogno, per carità, era giovane e come cantava quel tizio barbuto, gli eroi sono tutti giovani e belli. E lei lo era, era bellissima, una bellezza stratosferica. Su questo non ci…

Come foglie d’autunno di Ylenia Ely

I miei passi incedono mesti e scricchiolano come braci sull’ardente tappeto di fuoco intessuto dalle foglie cadute. Il viale costellato dai guardiani che innalzano le loro braccia al cielo dove si abbracciano nembi oscuri è un segreto fra illusione e realtà parallela. Il manto regale di foglie dorate e rosse delle chiome degli alberi sembrano…