Il sapore di un bacio di Laura Clemente

Mi accarezzi delicatamente Ti rispondo stringendoti la mano Mi cullo tra le tue braccia Il tuo cuore sempre meno lontano Inizi a fare piccoli movimenti Io tremo di paura Paura di me stessa Paura della verità Tu rinunci e io piango Ma poi sotto le stelle dopo cinque soli Mi sfiori le labbra e così…

Il filo del destino (parte 8) di Ylenia Ely

Elga non appena rientrò a casa si diresse direttamente verso l’angolo segreto del suo studio dove era contenuto il diamante. Scoprì la teca e con uno scatto della mano prese nervosamente la collana. Stringeva il gioiello nel palmo della mano destra con tale forza da ferirle la pelle mentre fissava con immensa rabbia quella brillante…

Il sogno di Charlotte (13 parte) di Laura Clemente

1950… Angela si trovava alla finestra e contemplava il cielo che si mischiava al blu del mare. Erano appena tornati dalla loro luna di miele lei e Will. Si erano sposati solo dopo pochi mesi che si conoscevano, ma il loro amore era sbocciato fin da subito. A Will era bastato raccogliere un germoglio e…

Verde come…Di Enza Graziano

Verde come il tappeto d’erba in cui i tuoi piedi affondano mentre ridi nel sole. Come le foglie degli alberi che non invecchiano mai. Verde come la tazza della prima colazione, come la calamita comprata in vacanza e poi attaccata al frigo. Verde come la speranza che questa istantanea duri per sempre. Verde come l’infinito…

Elettrica Fantastica di Alberto C.

Specchio specchio delle mie brame chi è la più feroce del reame? La più guerriera del reame? La più bella? Elettrica aveva letto parecchi articoli sull’ipnosi e sull’auto convinzione di diventare il TOP non capendo in verità granchè. Non perchè la bella scontrosa ragazza, rossa di capelli e di temperamento, della bassa pianura, della linda…

Il filo del destino (4 parte) di Ylenia Ely

«Elga…per favore, non gettare via i miei sentimenti e seppur breve, ciò che c’è stato fra noi. Io ti amo perdutamente, non voglio perderti…», si apprestò a dirle Alex guardandola intensamente, era affranto.Tutti i presenti restarono in silenzio, nessuno aveva il coraggio di interferire fra loro. Elga rimase senza parole, era profondamente scossa dalla dichiarazione…