Al MasticadoresItalia parte una nuova collaboratrice Eletta Senso, che produce le immagini che accompagnano i loro testi. ci visiterà ogni 15 giorni. Link al suo blog.
Benvenuta Giovanna! j re crivello -editor

Non hanno voce le parole

che mastico adagio

nel labirinto

dei miei sotterranei mentali.


La bambina che ha sempre fame

e nessuno vede. Nessuno vede.


Qualche spettro è intento

nei suoi giochi d’astuzia. Fuori: giostre girano fra luci false.


La sera sbarro al mondo gli occhi

per non vedere. Sprofondare nel nulla onirico dove c’è un infinito mare.


La bimba si rintana nel piccolo letto

a cercare tepore come un feto.


Poi s’alza il sole

e ritaglia un nuovo giorno

sempre uguale.


Non c’è modo

di inondare la cantina

con liquida luce.

Poesia