Davanti al mare, ti penso, di Ylenia Ely

el
Il rosso velo della sera 
Si stende sul mare addormentato
Una leggera e tiepida brezza 
Stuzzica la mia pelle 
Mentre i miei occhi si perdono
Nel blu che gradualmente
Si fonde col fuoco del sole 
Che lentamente muore all'orizzonte.

Il ricordo di te si fa più vivido
Si specchia nei meandri dell'anima
Dove ancora posso ritrovarti
L'unico luogo dove posso viverti
Mentre le onde che si infrangono
Sulla sabbia cancellano 
Le reminiscenze
Dei ricordi impressi nella mente.

Un giorno in più vissuto
Con il peso sul cuore
Della nostalgia che ho di te
Senza nascondere 
Le lacrime silenziose
Dal sapore salato che baciano
Le mie labbra al posto dei tuoi baci
Paradossale similitudine
Con l'acqua del mare
Dove queste lacrime si fondono.

Voglio incontrarti In tramonti come questo
Voglio che le mie parole
Ti raggiungano 
Sussurrate in una conchiglia
E portate dalla brezza del vento.

Mi allontano lentamente
Lasciando effimere orme
Sul manto vellutato della sabbia
Con la speranza di rivederti
Incapace di chiederti 
Di non dimenticare i miei occhi
E il mio corpo.

Non mi sento più io
Senza i tuoi baci intensi
Senza il calore delle tue braccia 
Due anime inseparabili
Come questa terra e questo mare
Che aspettano di essere riunite.

Riaverti al mio fianco
Questo è il mio unico desiderio
Che affido al mare
Custodito con amore
Dentro una bottiglia di cristallo
Portata lontano dalle onde.

Ylenia Ely ♥️ 

Deja una respuesta

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Salir /  Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Salir /  Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Salir /  Cambiar )

Conectando a %s